Verifica Impianti
Elettrici

La certificazione dell’impianto elettrico, prevista dal D.P.R. 462/2001
è obbligatoria negli ambienti di lavoro e deve essere effettuata

SERVIZI - VERIFICA IMPIANTI ELETTRICI

La certificazione dell’impianto elettrico

Secondo le disposizioni vigenti, il datore di lavoro ha l’obbligo di eseguire la verifica degli impianti elettrici di messa a terra, avvalendosi di un organismo abilitato. La periodicità della verifica degli impianti elettrici di messa a terra può variare da 2 anni, per gli impianti e i dispositivi installati in cantieri, locali adibiti ad uso medico, luoghi a maggior rischio in caso di incendio ed ambienti con pericolo di esplosione, a 5 anni, per gli impianti e i dispositivi installati in ambienti privi di particolari rischi. Dal 2003 SIDEL SpA è abilitato come organismo di ispezione da parte del MISE - Ministero dello Sviluppo Economico , a svolgere verifiche periodiche e straordinarie, degli impianti elettrici di messa a terra, di protezione contro le scariche atmosferiche e degli impianti elettrici installati con pericolo di esplosione, ai sensi del D.P.R. 462/2001, su tutto il territorio nazionale.


Contatti

Fasi del processo di verifica:

  • Informazioni fornite al Cliente
  • Redazione del contratto tra Sidel e Cliente
  • Esame del contratto e accettazione da parte di Sidel
  • Scelta del Tecnico Verificatore e Assegnazione dell’incarico per la prima verifica
  • Pianificazione e Incarico ai tecnici verificatori per le verifiche successive alla prima

Certificati del Servizio di Verifica Impianti Elettrici

Autorizzazione del Ministero dello Sviluppo Economico

Visualizza l'Autorizzazione

Documenti

Modulo Reclami

Richiedi

Tariffario

Richiedi

IL NOSTRO CONTATTO


Inviate un messaggio per richiedere maggiori
informazioni su attività e servizi!